SOLAre
avvolGENTE
moRBIDO
armONico

Pitorsino

D.O.C. MAREMMA TOSCANA VIOGNIER
Alcool 13,5%
Zona di produzione

Maremma Toscana
Fattoria il Casalone
Orbetello Scalo, Grosseto

Uva e Vigneto

Viognier 100%
La Vendemmia manuale avviene a fine Agosto.

Vinificazione

Spremitura delicata in assenza di ossigeno.
Il mosto viene raffreddato e decantato.
Fermentazione in barriques francesi per 9 mesi.
Affinamento in bottiglia.

Degustazione

Paglierino dalle nuance oro.
Completo il corredo olfattivo di crema di limone e cedro, fiori di pesco, acacia, melone cantalupo e pompelmo, screziato di vaniglia e miele.
Bocca deliziosa, fresca e morbida al contempo, puntuale nei ritorni olfattivi.

Produzione

Bottiglia Bordolese.
Scatole da 6 bottiglie.
Produzione limitata di 4.000 bottiglie.
Formato Bottiglia: 0.75 l

Servizio

Servire a 12-14° C
Accompagna antipasti e piatti di pesce, carni bianche, formaggi e piatti speziati della cucina Orientale.

il Viognier

È un Vitigno a bacca Bianca originario della Valle del Rodano.
Resiste alla siccità ma sotto molti aspetti è difficile da coltivare;
esige una grande sapienza ed è molto sensibile all’albugine e all’oidio.

La sua Uva rende molto poco e va vendemmiata velocemente.
Produce un vino dal profumo singolare di pesca, albicocca, viola bianca, miele e spezie.
Al gusto è ricco, morbido e di misurata tensione.

Pitorsino
D.O.C. MAREMMA TOSCANA VIOGNIER
  • 2020 - Annuario dei Migliori Vini Italiani 2020 - Luca Maroni
    Pitorsino 2018 - IP: 96- C: 31 – E: 32 – I: 33 - “MIGLIOR VIOGNIER D’ITALIA”
    “Non c’è in Italia un Viognier in purezza fermentato in legno nuovo come il Pitorsino 2018. Una densa crema di essenza di pera e di uva matura, dal cedro, dal pistacchio e dallo zafferano del rovere reso d’una dolcezza speziata tanto linfaticamente proattiva.”

  • 2019 - Annuario dei Migliori Vini Italiani 2019 - Luca Maroni
    Il Miglior Vino: PITORSINO 2017 - IP: 97 Consistenza: 32 – Equilibrio: 32 – Integrità: 33
    Sensazioni: il suo frutto pesca, floreale, cristallino e suadentemente speziato domina al profumo. S’accende alto, e così segue sempre guadagnando respiro, tersità, luce. Un continuum azionato dalla rara ricchezza in polpa, dalla vivida potenza in grado alcolico, quanto autoalimentato dalla virtuosa e rara, assoluta nitidezza di trasformazione. L’uva nativa di ottima maturità: suadente, eppure ancora vegetalmente, aromaticamente viva. Le spezie mentose del rovere a glassare la fragranza del profilo. Non brunita né attenuata da pecche enologiche o dal troppo sole. Anzi, il suo profumo e il suo gusto, il varietale fruttato ed esotico di questa espressiva specie d’uva, lo rende davvero vivo, e turgidamente inossidato. Fatto raro per questa varietà in questo millesimo, il che ancor più alto rende il suo virtuoso, integro profumo. Un fuori classe assoluto di gran fittezza e morbidezza, frutto di superiore viticoltura ed enologia. Uno fra i migliori bianchi d’Italia.
    Impressioni del produttore: il nostro amato Viognier Pitorsino continua a migliorare con nostra grande gioia. Si è adattato alla perfezione al nostro terroir di Maremma esprimendo una pienezza di aromi e profumi che stupiranno il consumatore più esigente.
    “Spettacolare bianco di altissime doti analitico-sensoriali compositive è il PITORSINO 2017 presentato da Pepi Lignana – Fattoria Il Casalone. Un vino che nobilita il produttore (come viticoltore ed enologo trasformatore), il Viognier e la Maremma Toscana, terra in cui detta varietà trova maestoso e poderoso splendore in sì cremoso spessore. Un capolavoro di natura e cantina che rende della materia prima nativa ogni oncia d’aroma varietale rivestita da dolcissima glassa del rovere d’elevazione più puro.”

  • 2018 - Annuario dei Migliori Vini Italiani 2018 - Luca Maroni
    PITORSINO Premiato 3° Miglior Vino Bianco
    IL MIGLIOR VINO: PITORSINO 2016 - IP: 96 - Consistenza: 31 – Equilibrio: 33 – Integrità: 32
    Un vero e proprio spettacolo condotto da Luca Maroni, con momenti musicali e rappresentazioni artistiche per premiare i migliori produttori presenti nell’annuario dei Migliori Vini Italiani 2018, alla presenza della stampa specializzata, opinion Leaders, VIP, personaggi dello spettacolo, istituzioni, classe politica/dirigente della Capitale e del Paese.
    Sensazioni: veramente la sua uvosità olfattiva è di dolcezza illibata e prima: l’albicocca, la banana dolce risplende, la pera suadente s’espande nel suo vergineo profumo. Semplicemente pressoché perfetta la nitidezza della vena olfattiva di frutto e di spezie: alla base uva senza alcuna macchia, quindi vinificazione di filologico, naturale rigore.
    L’uomo: il media fra sensi e natura, senza frapposizione e/o distorsione alcuna.
    Senza artare, nel rispetto, nell’amore, nel rispetto dei fattori produttivi. Tecnica riflettente la prima vera eccellenza della materia prima. Aroma puro di frutto denso, maturo. Un vino di eccezionale integrità ossidativa che il suo delicatissimo contenuto lo esprime di nitore e turgore, di morbidezza e suadenza gustativa senza confini.
    Fra i migliori bianchi dell’anno. Chapeau.
    Informazioni: N – j29/06/17 – lB – h 3.000 – k Viognier
    Impressioni del produttore: “questo vino continua a darci grandi soddisfazioni. Si presta a molti abbinamenti importanti, ma personalmente lo trovo eccezionale con le ostriche.”
    Luca Maroni : “Si conferma fra i migliori vini bianchi d’Italia in assoluto il PITORSINO 2016 di Pepi Lignana – Fattoria Il Casalone. Un vino che pur di rara, elettiva ricchezza estrattiva, ai sensi s’imprime ancor più per la sua enologia purezza trasformativa, per la successione perfetta fra morbidezza, acidità e tannino al gusto profusa con massima morbidezza espressiva. Spettacolare la sua polpa di banana e pera insertata di mentose dolcezze del rovere e di sì balsamica suadenza espressiva.”

  • 2017 - I Vini di Veronelli 2017
    PITORSINO I.G.T. – Viognier Toscana - 2015 (G.B.) 88 – Valutazione: Vino Ottimo.
    Eccellente recensione da parte della Guida Veronelli 2017.
    I vini della Fattoria Il Casalone sono stati giudicati tra l’ottimo e l’eccellente.
    La valutazione dei Vini recensiti avviene attraverso una scala in centesimi.
    Ogni punteggio attribuito è preceduto dalle iniziali del curatore che lo ha formulato.
    Nel caso in cui un vino sia stato degustato da entrambi i curatori è riportata la valutazione più elevata. La presenza delle iniziali di entrambi indica che i curatori hanno espresso un identico giudizio.
    Alla più recente valutazione in centesimi ricevuta dal vino è legata la valutazione in stelle: Vino Buono Vino Ottimo Vino Eccellente.

  • 2016 - Annuario dei Migliori Vini Italiani 2016 - Luca Maroni
    I Migliori Vini: PITORSINO 2014
    Complimenti vivissimi a Pepi Lignana – Fattoria Il Casalone che ci dona un fuoriclasse assoluto d’internazionale valore.
    “La Maremma ai suoi massimi livelli di luminosità d’aroma !
    Il migliore è in assoluto il PITORSINO 2014. Un Viognier che come nessun altro in Italia esprime quet’anno la sua stupenda florealità, la sua densa e pastosa, sontuosa morbidezza palatale e varietale. Con una dolcezza di frutto e di balsami di spezie che linfatica brilla priva di qualsiasi ossidazione. Chapeau.”
Scheda tecnica vino Wine Club & Shop

solo Vini DOC

La nostra promessa
solo vini d'emozione

Pepi Lignana Fattoria il Casalone